Home  »  Altare di ratchis  »  Nota Editore

ALTARE DI RATCHIS

Nota dell'editore

Per la stesura del commentario che accompagna la copia lapidea in scala ridotta 1:4,5 dell’Altare di Ratchis conservato presso il Museo Cristiano di Cividale del Friuli, ci si è avvalsi della collaborazione della dott.ssa Laura Chinellato, una tra le massime autorità di quest'opera longobarda.
Inoltre, grazie alla collaborazione della restauratrice Maria Teresa Costantini che ha partecipato ad un recente restauro dell’Altare, Laura Chinellato ci illustra le conclusioni a cui il team di restauratori è giunto in merito alle caratteristiche cromatiche originali dell'Altare di Ratchis.

Il prof. Stefano Gasparri ha contribuito al commentario con un testo di approfondimento della figura di Ratchis intervenendo inoltre anche sul significato dell'iscrizione perimetrale che si legge nella parte alta dell’Altare. Infine il dott. Riccardo Belcari scrive dell’arte scultorea Alto Medievale approfondendo anche le tecniche di scultura utilizzate dagli scultori.

 

Approfondimenti

 
×
Italiano English